• Nutrition

Di seguito vengono riportate le domande più frequenti e le risposte che vi potranno essere di ausilio nella pratica quotidiana nel campo dell’alimentazione clinica. In caso di ulteriori domande, non esiti a contattarci

Quali diete liquide e per sonda prodotte da Abbott sono normocaloriche (< 1kcal/ml)?

Alimentazione per sonda: Osmolite®, Jevity®


Quali diete liquide e per sonda prodotte da Abbott sono ipercaloriche (> 1kcal/ml)?

Supplemento nutrizionale orale: Ensure® Plus Advance, Ensure® Plus/Plus Fresh, Ensure® Two Cal, Ensure® Compact,  Enlive® Plus, ProSure®, Nepro® HP

Alimentazione per sonda: Jevity® Plus, Jevity® HiCal, TwoCal®, Promote® Fibres Plus, Pediasure® Fibres Plus,  Pediasure® Plus


Quali diete liquide e per sonda prodotte da Abbott non contengono fibre alimentari?

Supplemento nutrizionale orale: Ensure® Plus Advance, Ensure® Compact, Ensure® Plus/Fresh, Enlive® Plus

Alimentazione per sonda: Osmolite® , Perative® , Pulmocare®, Oxepa®, Pediasure® Plus


Quali diete liquide e per sonda prodotte da Abbott contengono fibre alimentari?

Supplemento nutrizionale orale: Ensure® Plus Advance, Ensure® TwoCal, ProSure®, Nepro®

Alimentazione per sonda: Jevity®, Jevity® Plus, Jevity® HiCal, TwoCal®, Promote® Fibres Plus, Glucerna®, Nepro®, Pediasure® Fibres Plus


Quali diete liquide e per sonda contengono frutto-oligosaccaridi con effetto prebiotico?

Supplemento nutrizionale orale: Ensure® Plus Advance, Ensure® TwoCal, Nepro® HP, ProSure®

Alimentazione per sonda: Jevity®, Jevity® Plus, Jevity® HiCal, TwoCal®, Promote® Fibres Plus, Pediasure® Fibres Plus, Glucerna® 1.5, Promote® Fibres plus, Nepro® HP


Cosa significa il suffisso „RTH” nei prodotti nutritivi Abbott?

Il suffisso „RTH” significa „Ready To Hang” ed è un’abbreviazione per descrivere i contenitori per alimenti che presentano un occhiello integrato che consente di appendere il prodotto alla piantana utilizzata per l’infusione. I contenitori in plastica sono più leggeri e inoltre più resistenti rispetto ai flaconi in vetro. I contenitori in plastica vuoti vengono smaltiti mediante la KEIS (Verein für Kunststoff Entsorgung im Spital - Associazione svizzera per lo smaltimento delle materie plastiche in ospedale). Le diete per sonda Abbott in contenitori di plastica offrono all’utente una maggiore sicurezza e facilitano il lavoro.


Quali diete liquide e per sonda prodotte da Abbott vanno impiegate per pazienti affetti da diabete mellito o con ridotta tolleranza al glucosio?

Glucerna® 1.5


Quali diete liquide e per sonda prodotte da Abbott sono indicate per pazienti con intolleranza al lattosio?

Tutte le diete liquide e per sonda di Abbott sono senza lattosio o a ridotto contenuto di lattosio.


Quali diete liquide e per sonda prodotte da Abbott sono indicate per pazienti affetti da celiachia?

Tutte le diete liquide e per sonda di Abbott sono prive di glutine.


Quale dieta liquida può essere offerta ad un paziente con intolleranza ai latticini?

Alcuni pazienti rifiutano le diete liquide a causa della loro consistenza lattosa e del tipico sapore di latte. In questo caso, Enlive® Plus rappresenta un’alternativa priva di grassi e dal fresco sapore di frutta che, oltre a carboidrati e proteine, contiene anche tutte le vitamine, sostanze minerali e oligoelementi.


Quale apporto calorico va garantito quotidianamente per un paziente che viene alimentato esclusivamente per sonda?

In generale, le diete per sonda forniscono da 1500 a 1800 chilocalorie al giorno, poiché a partire da tale quantità è possibile coprire il fabbisogno di sostanze nutritive come i carboidrati, le proteine, i grassi, le vitamine e le sostanze minerali. Va tuttavia evitato di prescrivere ai pazienti dosi generiche, poiché vanno presi in considerazione fattori individuali come la statura, l’età, lo stato nutrizionale, la malattia, ecc. L’accuratezza nella determinazione del fabbisogno energetico è importante e fondamentale per lo stato nutrizionale a lungo termine del paziente.


Che quantità di liquidi va somministrata in caso di alimentazione esclusivamente per sonda, oltre alla dieta per sonda?

La determinazione del fabbisogno è diversa da individuo a individuo e dipende dal fabbisogno di liquidi giornaliero calcolato e dal tipo e dalla quantità di dieta per sonda somministrata. Ciò significa che occorre determinare tali valori per poter calcolare la quantità di liquidi aggiuntiva da somministrare.

Il fabbisogno giornaliero di liquidi è compreso tra 30 e 40 ml per chilogrammo di peso corporeo (70 kg corrispondono a 2100 ml - 2800 ml). Ulteriori perdite di liquidi, come ad esempio a causa di sudorazione intensa, comportano un fabbisogno maggiore. Il contenuto di acqua della dieta per sonda è indicato sull’etichetta. Il calcolo viene spiegato nell’esempio seguente:

  • fabbisogno giornaliero di liquidi: 2,5 litri
  • la dieta standard scelta contiene l’80% di acqua
  • quantità di dieta per sonda somministrata: 2000 ml al giorno

Dall’esempio si ottiene un apporto di liquidi di 1600 ml al giorno mediante l’alimentazione per sonda.

In questo esempio andrebbero somministrati almeno altri 900 ml di liquidi


Quali bevande sono indicate per l’apporto aggiuntivo di liquidi?

Particolarmente indicate sono le acque minerali naturali e acqua corrente bollita; indicate sono anche la camomilla, l’infuso di finocchio,le tisane che favoriscono la funzionalità di reni e vescica; non sono indicati i tè alla frutta, i succhi di frutta e altre bibite contenenti acidi, poiché possono causare la flocculazione delle proteine nella dieta per sonda ostruendo in alcuni casi la sonda stessa.


Le diete per sonda possono essere riscaldate o raffreddate?

Tutte le diete liquide e per sonda possono essere scaldate a circa 60 gradi centigradi e fatte raffreddare a 4-8 gradi centigradi. La dieta per sonda andrebbe tuttavia somministrata a temperatura ambiente.


Come vanno conservate le diete liquide e per sonda?

Le diete liquide e per sonda Abbott vanno conservate in luogo asciutto, al riparo dalla luce e a temperatura ambiente. Va evitata l’esposizione alla luce diretta del sole e a temperature inferiori ai 4 gradi centigradi.


Per quanto tempo è possibile utilizzare una confezione di dieta liquida o per sonda aperta?

Le confezioni aperte di diete liquide e per sonda vanno conservate richiuse in frigorifero e consumate entro 24 ore. Dopo 24 ore le confezioni aperte devono essere gettate.


È possibile somministrare una dieta per sonda durante la notte?

La dieta per sonda può essere somministrata anche di notte. In linea di principio, tuttavia, andrebbe osservata una pausa nell’alimentazione durante la notte. Se in caso di interruzione della nutrizione l’apporto energetico giornaliero non viene più garantito, ad esempio perché l’interessato riesce a tollerare solo una velocità di somministrazione ridotta, ma ha comunque bisogno di un apporto energetico elevato, è necessario valutare in modo consapevole i vantaggi e gli svantaggi di una pausa alimentare nelle ore notturne. Decisive per la durata della pausa sono la quantità di calorie somministrate giornalmente e la velocità di somministrazione della dieta. Di norma, è possibile garantire un adeguato apporto energetico durante il giorno (ca. 6.00 - 22.00).


Posso somministrare farmaci assieme alla dieta per sonde?

Non mescolare e non somministrare mai medicinali assieme alla dieta per sonde!


Soffro di diarrea. Cosa posso fare?

CausaSoluzione
La dieta viene somministrata troppo rapidamente.Somministrare la dieta lentamente.Ridurre la velocità di infusione.
La dieta viene somministrata in quantità eccessiva come unica dose per bolo.Somministrare la dieta in modo regolare tramite la pompa.In linea di principio, è necessario somministrare la dieta in modo costante e regolare se la sonda è collocata nell’intestino tenue.
Determinati grassi non vengono digeriti.Utilizzare una dieta con grassi facilmente digeribili (MCT) come ad esempio Osmolite® o Jevity®.
La dieta viene somministrata troppo fredda.Somministrare la dieta almeno a temperatura ambiente, eventualmente riscaldare il prodotto.
Il prodotto o il dispositivo di infusione sono contaminati.Conservare in frigorifero le confezioni aperte che non vengono utilizzate immediatamente e consumare la dieta entro 24 ore. Cambiare il deflussore ogni 24 ore.
Assunzione di farmaci, ad es. antibiotici.Informare il medico; può essere eventualmente necessario assumere un farmaco antidiarroico.


Soffro di frequenti episodi di vomito. Cosa posso fare?

CausaSoluzione
Alterazioni fisiche.Informare il medico. Individuare le cause.
Il prodotto o il dispositivo di infusione sono contaminati.Conservare in frigorifero le confezioni aperte che non vengono utilizzate immediatamente e consumare la dieta entro 24 ore.Cambiare il deflussore ogni 24 ore.
La dieta viene somministrata troppo rapidamente.Somministrare la dieta lentamente.Ridurre la velocità di infusione.
La dieta viene somministrata troppo fredda.Somministrare la dieta almeno a temperatura ambiente, eventualmente riscaldare il prodotto.


Soffro di stitichezza. Come posso combatterla?

CausaSoluzione
Apporto di liquidi insufficiente.Tenere in considerazione il fabbisogno di liquidi di circa 2,5 l/die per gli adulti (ai fini del calcolo, considerare anche eventuali perdite di liquido ulteriori, come ad esempio in caso di febbre).
Il paziente non tollera la quantità di fibre alimentari apportata.Combinare una dieta per sonda priva di fibre con una ricca di fibre.
Assunzione contemporanea di farmaci.Interrompere eventualmente l’assunzione dei farmaci (ad es. preparati a base di ferro).
Disturbi della motilitàSomministrare quotidianamente un bicchiere di acqua tiepida a stomaco vuoto per bolo attraverso la sonda; consultare il medico.


Come posso evitare che la sonda di alimentazione si ostruisca?

È possibile evitare che la sonda si ostruisca attraverso una regolare manutenzione della stessa. In questo senso, va anche adottato un modo corretto di somministrazione dei farmaci attraverso la sonda. In caso di interruzione nella somministrazione per sonda, quest’ultima va sciacquata con un liquido appropriato, in modo che i residui di prodotto non si depositino lungo la sonda. Le sonde sottili si ostruiscono con particolare facilità. Per sciacquare la sonda è indicata dell’acqua corrente bollita (e successivamente fatta raffreddare) o acqua minerale naturale. Per la pulizia sono in media sufficienti circa 20-30 ml di liquido.

I succhi di frutta e i tè alla frutta non sono indicati come liquido di pulizia a causa degli acidi di frutta in essi contenuti (che causano la flocculazione del prodotto e quindi l’ostruzione della sonda)!

Il liquido di pulizia può essere inserito direttamente nella sonda oppure aggiunto attraverso il rubinetto a tre vie del deflussore.

Qualora la somministrazione per sonda venga interrotta per periodi prolungati (giorni o settimane), è comunque necessario sciacquare la sonda ogni giorno.

Lo sciacquo mediante acqua frizzante o vino di pepsina (acquistabile in farmacia) permette di rimuovere le ostruzioni lievi della sonda.


Dove posso acquistare i prodotti Abbott?

Istituti (ospedale, case di cura e case per anziani): i nostri prodotti possono essere ordinati direttamente da noi (telefono: +41 (0)41/ 768 43 00 o orders.ai.ch@abbott.ch).

Farmacie: potete ordinare i nostri prodotti tramite i grossisti di fiducia o direttamente da noi (telefono: +41 (0)41/ 768 43 00 o orders.ai.ch@abbott.ch)

Privati: generalmente è possibile acquistare i nostri prodotti in qualsiasi farmacia. Un’altra possibilità è quella di ordinare i prodotti attraverso un servizio di assistenza a domicilio.